Vai ai rimedi per l’eiaculazione precoce

Posizioni sessuali per farle raggiungere subito l’orgasmo

Molte donne hanno una certa difficoltà nel raggiungere l’orgasmo.

Che si tratti di orgasmo vaginale o clitorideo, il culmine del piacere femminile è molto difficile da decifrare, perché ogni donna è un mondo a sé e toccare le corde del suo desiderio è spesso difficoltoso, soprattutto se la storia è alle sue prime fasi e non vi è una totale complicità di coppia.

Il problema dell’orgasmo femminile si può acutizzare anche durante rapporti sessuali dominati dal problema maschile dell’eiaculazione precoce: un uomo che raggiunge subito – o comunque nelle primissime battute del rapporto sessuale – l’orgasmo, è sicuramente un uomo frustrato che successivamente ha difficoltà nel far raggiungere lo stesso piacere alla sua donna.

In questo articolo proveremo a dare qualche consiglio a tutti quegli uomini che vivono queste difficoltà: l’orgasmo femminile è un mondo variegato e molto profondo, e l’errore comune di molti uomini consiste nel credere che la loro donna sia realmente appagata dal punto di vista sessuale.

Posizioni sessuali per farle raggiungere subito l'orgasmoPer quanto ciò possa essere vero per molte donne, esiste un consistente numero di partner femminili che non riesce a raggiungere l’orgasmo se non attraverso la masturbazione.

Se per un uomo raggiungere il culmine del piacere è relativamente semplice – perché il pene, organo sessuale maschile – è ricco di terminazioni nervose che possono essere stimolate con qualunque posizione sessuale, per la donna le cose non stanno affatto in questo modo.

Molte coppie di donne deluse e insoddisfatte spesso ignorano o sottovalutano l’importanza di quel piccolo organo, ricco di nervi, chiamato clitoride, in grado di portare la donna al massimo del piacere, all’estasi e all’orgasmo tanto desiderato.

Gli uomini che si preoccupano del benessere sessuale delle loro partner, dovrebbero sempre tenere a mente che per una donna non è tanto il rapporto sessuale o la penetrazione a dare piacere, ma la corretta stimolazione del clitoride.

In quest’ottica si può anche provare ad utilizzare sex toys come vibratori o falli per massimizzare la soddisfazione femminile. A questa pagina puoi vedere alcuni articoli che potrebbero far impazzire la tua lei: Vibratori e falli

Questo potrebbe far pensare che nel piacere sessuale femminile sia da escludere la penetrazione: niente di più sbagliato!

Vi sono infatti diverse posizioni sessuali che offrono piacere sia all’uomo che alla donna, stimolando in quest’ultima proprio il clitoride e dando una sensazione di appagamento generale che culmina nell’orgasmo. Vediamo quali sono!

    1. La posizione CAT. Sta per coital adjusted tecnique, che significa letteralmente tecnica coitale corretta: questa posizione simula il missionario – uomo e donna sono faccia a faccia, l’uno di fronte all’altra – ma l’uomo si trova in una posizione più elevata che permette un maggiore sfregamento del pene sul clitoride femminile ed una minore profondità di penetrazione nella vagina. Invece di appoggiarsi sui gomiti, l’uomo si appoggia totalmente al torace della donna; questo aspetto potrebbe rendere questa posizione un po’ difficile per la donna se il partner è pesante, ma vale sicuramente la pena di provarla.
    2. La posizione “libera come l’aria”. In questa posizione, l’uomo è sdraiato sulla schiena e la donna si siede sul pene dell’uomo e si abbassa completamente su se stessa, dominando angolazione e profondità di penetrazione. Questa posizione offre alla donna l’opportunità di sentirsi “libera come l’aria” dando sensazioni uniche e offrendo la possibilità di toccare il clitoride durante la penetrazione.
    3. La posizione Pinner. Questa posizione è il massimo per le donne che hanno una certa difficoltà a stimolare il clitoride davanti al loro uomo: permette infatti una stimolazione “nascosta” del clitoride perché la donna, sdraiata a pancia in giù e penetrata da dietro, può masturbarsi durante la penetrazione. La masturbazione può avvenire anche per mano del partner maschile che si trova sdraiato su di lei.
    4. La posizione a cucchiaio. Esattamente come due cucchiai, uomo e donna si stendono sul fianco, accovacciati l’uno di fronte all’altro: l’uomo penetra in questo modo la donna, offrendole l’opportunità di stimolare il clitoride femminile. È una posizione adatta ai partner non molto magri, perché permette di non dover sostenere il peso dell’altro e di potersi quindi liberare di fronte al piacere estremo.

In conclusione, aggiungiamo che non esiste un modo giusto o sbagliato di fare l’amore: l’importante è essere pronti a sperimentare insieme, nella piena e totale complicità di coppia.

Se cerchi altre tecniche ed esercizi specifici per aumentare la tua durata a letto allora ti consigliamo la lettura di questo approfondimento.

Risolvi i tuoi problemi di eiaculazione precoce

Scopri come ho fatto dal durare meno di un minuto a letto ad essere in grado di avere rapporti sessuali di oltre mezz'ora senza assumere pillole o altri prodotti. Vai al metodo per ottenere rapporti lunghi e soddisfacenti.