Vai ai rimedi per l’eiaculazione precoce

Priligy o generico Dapoxetina, funziona? Opinioni online

I tipi di disfunzioni sessuali maschili sono numerosi ma, tra questi, si distingue per frequenza e diffusione l’eiaculazione precoce. Questa può colpire qualsiasi soggetto, senza alcuna predilezione riguardante l’età o lo stile di vita.

E, nonostante sia un disturbo prettamente maschile, finisce col danneggiare la coppia nella sua interezza, facendo crescere all’interno di questa stress e insoddisfazione fino a che, in molti casi, non si arriva addirittura alla rottura del rapporto.

Si può parlare clinicamente di eiaculazione precoce solo quando il disturbo risponde a queste caratteristiche:

  • Tempo di latenza eiaculatoria intravaginale (IELT) <2 minuti
  • Eiaculazione raggiunta al minimo stimolo sensorio
  • Disagio psicologico del soggetto
  • Durata dei sintomi da almeno 6 mesi.

Tutti i disturbi sessuali, ma l’eiaculazione precoce, in particolare, viene vissuta come una grave colpa da ignorare e nascondere. Ma, ovviamente, un atteggiamento del genere non è di alcuna utilità. Al contrario, il disturbo deve essere accettato e, se possibile, curato. Ma come?

Per questo è scesa in campo l’industria farmacologica che ha messo i propri ingenti fondi a disposizione di un mercato potenziale estremamente ampio e fruttuoso.

Risultati riconosciuti per la Dapoxetina

Priligy generico: la dapoxetinaI primi risultati, nonché gli unici attualmente riconosciuti dalla Food and Drug Administration, riguardano la dapoxetina. Molecola che viene commercializzata tramite il farmaco Priligy, in vendita in Italia dal luglio 2009.

Il Priligy da risultati veramente eccellenti in questo campo. In primo luogo è in grado di allungare l’intervallo di latenza eiaculatoria intravaginale (IELT) da tre a cinque volte. Inoltre, i pazienti che ne fanno uso riferiscono un miglioramento del quadro sessuale in toto, con rapporti sessuali più soddisfacenti e nessuna difficoltà a mantenere l’erezione.

Ciò, ovviamente, può dipendere direttamente dall’utilizzo del farmaco, o dalla sicurezza che la sua efficacia dona al paziente. Un uomo che sa che non avrà più il problema dell’eiaculazione precoce è sicuramente più rilassato, e pronto a godere a pieno e in serenità il rapporto.

Priligy, il farmaco approvato ufficialmente

Priligy o generico Dapoxetina, funziona? Opinioni onlineIl Priligy è l’unico farmaco approvato ufficialmente per la terapia contro l’eiaculazione precoce. Per acquistarlo è necessario munirsi di ricetta medica ripetibile. Ricetta che può essere fornita dal semplice medico di base.

In realtà, esistono altri medicinali e altre molecole in grado di curare tale disturbo, ma il Priligy ha il vantaggio di una durata d’azione più breve e un tempo di smaltimento più rapido.

L’uso di questo medicinale è riservato esclusivamente agli uomini adulti di età compresa tra 18 e 64 anni. La quantità raccomandata per la prima assunzione è di 30 mg, da assumere solo in caso di necessità e da una a tre ore prima dell’attività sessuale. Se la dose precedente non ha dato i risultati desiderati, è possibile aumentarla fino a un massimo di 60 mg. Si ricorda che il Priligy non deve essere assunto più di una volta al giorno. Gli unici aspetti negativi legati a questo trattamento sono possibili effetti collaterali e controindicazioni.

Caratteristiche per cui la ricerca scientifica e farmacologica sta continuando a lavorare, con l’obiettivo (in parte raggiunto) di trovare principi attivi meno dannosi, ma altrettanto efficaci.

Effetti collaterali del Priligy

Tra gli effetti collaterali più  frequenti si contano: capogiri, cefalea, nausea, vomito, insonnia, sonnolenza, ansia, irritabilità, e tremori agli arti.

Per cercare di smorzarli almeno in parte è consigliabile assumere la compressa accompagnata da un abbondante bicchiere d’acqua e, in caso di capogiri, mettersi subito sdraiati con i piedi in alto, oppure sedersi con la testa in mezzo alle gambe.

Tra le controindicazioni si ricordano: l’ipersensibilità al principio attivo, e i problemi cardiovascolari quali l’insufficienza cardiaca, i disturbi della conduzione, e la cardiopatia ischemica.

E’ anche possibile abbinare alla terapia delle tecniche mirate per aumentare la propria durata. Puoi trovare gli esercizi nei manuali presentati in questa pagina.

Non bisogna poi dimenticare che il Priligy non deve assolutamente essere assunto con alcol, inibitori delle monoamino ossidasi (IMAO), ketokonazolo, e telitromicina. Al contrario, può essere affiancato a Cialis e Viagra.

Il principio attivo Dapoxetina

I risultati migliori per combattere l’eiaculazione precoce si sono ottenuti con la dapoxetina, una molecola appartenente alla classe degli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI). È molto efficace nel ritardare l’orgasmo, essendo in grado di allungare le tempistiche da tre a cinque volte.

Questo farmaco, in commercio anche in Italia dal 2009, è l’unico approvato ufficialmente per la cura del disturbo suddetto. È acquistabile in qualsiasi farmacia, dietro presentazione di ricetta medica ripetibile.

In realtà questo medicinale non è l’unico in grado di contrastare l’eiaculazione precoce ma, rispetto agli altri, presenta una durata d’azione più breve, un tempo d’eliminazione più veloce e degli effetti collaterali meno frequenti ed importanti.

La dopoxetina viene prescritta solo in presenza di un quadro clinico preciso riassumibile in quattro punti:

  1. eiaculazione alla minima stimolazione sessuale,
  2. intervallo di latenza eiaculatoria intravaginale <2 minuti,
  3. disagio psicologico del soggetto derivante dall’impossibilità di condurre una normale vita sessuale,
  4. quadro clinico presente da almeno sei mesi continuativi.

La dapoxetina può essere assunta solo dai soggetti la cui età sia compresa tra i 18 e i 64 anni.

La dose ideale è di 30 mg, da assumere al bisogno, almeno un’ora prima del rapporto. Se i primi risultati non sono stati soddisfacenti, nelle successive somministrazioni è possibile portare il dosaggio fino a 60 mg. Comunque, non deve essere assunto più di 1 volta ogni 24 ore.

Tra gli effetti collaterali più comuni che si registrano dopo l’assunzione ci sono: le vertigini, l’emicrania, la nausea, il vomito, il mal di stomaco, i diversi disturbi del sonno, l’ansia, i tremori alle estremità degli arti, e l’irritabilità.

Per diminuire la frequenza di alcuni di questi effetti negativi si consiglia di deglutire la compressa insieme ad un bicchiere pieno d’acqua, e di non alzarsi velocemente subito dopo l’assunzione del farmaco. In caso si percepiscano dei capogiri, è meglio mettersi subito sdraiati, tenendo i piedi più in alto della testa, o sedersi con il capo tra le ginocchia. Tali posizioni devono essere mantenute fino al miglioramento dei sintomi.

Il farmaco, ovviamente, non può essere somministrato ai soggetti con accertata ipersensibilità al principio attivo. Altre controindicazioni sono: l’insufficienza cardiaca, i disturbi della conduzione, la cardiopatia ischemica, e l’insufficienza epatica. Inoltre la dapoxetina non può essere assunta insieme ad alcool, inibitori delle monoamino ossidasi (IMAO), ketoconazolo, ritonavir, e telitromicina.

È importante ricordare, infine, che la dapoxetina non influenza affatto la qualità dell’erezione e può essere utilizzato in concomitanza con altri farmaci utilizzati per curari le disfunzioni sessuali, quali Cialis e Viagra.

Avviso per Priligy o generico Dapoxetina

Risolvi i tuoi problemi di eiaculazione precoce

Scopri come ho fatto dal durare meno di un minuto a letto ad essere in grado di avere rapporti sessuali di oltre mezz'ora senza assumere pillole o altri prodotti. Vai al metodo per ottenere rapporti lunghi e soddisfacenti.