Vai ai rimedi per l’eiaculazione precoce

Training autogeno contro l’eiaculazione precoce

Training autogeno contro l'eiaculazione precoceLa società attuale è determinante per favorire ansia, stress e tensione che rappresentano in molti casi dei veri e propri deterrenti per il piacere sessuale.

Esistono diverse situazioni conclamante in cui le tensioni derivanti da stress di diverso tipo possono indurre in uno stato di depressione e di paura che determina un disinteresse totale verso il sesso, mentre in altri casi l’ansia determina situazioni sgradevoli, che nell’uomo si traducono in disfunzioni erettili ed episodi di eiaculazione precoce.

Una delle cause principali di questo disturbo sessuale maschile così diffuso è proprio l’ansia da prestazione: questa sensazione di inadeguatezza, di paura dell’insuccesso, di timore di non essere all’altezza toccano principalmente giovani ed adolescenti alle prime armi con le prestazioni sessuali.

Questi giovani non hanno il pieno controllo della loro eccitazione, e l’inesperienza non gioca affatto a loro favore, generando problemi e difficoltà nel mantenere l’erezione e talvolta anche nel mantenere entro i limiti della normalità la durata del rapporto sessuale.

Per imparare a controllare le proprie eiaculazioni puoi leggere i nostri manuali che trovi in questo articolo.

Il disturbo dell’ansia da esibizione può avere un forte impatto sulle performance sessuali degli uomini adulti che hanno raggiunto una determinata maturità sessuale. Spesso è causato da disturbi psicologici come la depressione e lo stress sul lavoro, ma anche da una mancanza di comunicazione e intesa con il partner.

È essenziale ricordare che per godere appieno dell’esperienza sessuale è fondamentale lasciare i propri problemi personali al di fuori della camera da letto. Tuttavia, per coloro che soffrono di ansia, questo può risultare difficoltoso. In tali situazioni, intraprendere un percorso di rilassamento può essere di grande aiuto per superare il problema.

Il training autogeno è proprio ciò che fa al caso di queste persone: chi soffre di ansia e tende a riversare la tensione nei rapporti sessuali potrebbe trarre molto giovamento da un percorso di training autogeno, ma è importante che in questo venga seguito, almeno inizialmente, da un esperto professionista che sappia guidare verso il rilassamento concreto e corretto.

Inoltre, bisogna sottolineare che il training autogeno non è rivolto solo a persone che hanno la necessità di far durare di più i loro rapporti sessuali: è infatti una tecnica consigliata anche a coloro che soffrono di fobie, insonnia, dipendenze, mentre è controindicata nei soggetti colpiti da problemi gastrointestinali e problemi di personalità.

In cosa consiste il training autogeno?

La tecnica di rilassamento da training autogeno prevede da un lato il controllo dell’ansia, e dall’altro il controllo degli episodi di eiaculazione precoce: ciò la rende davvero efficace per contrastare questo disturbo, contro il quale esistono almeno sei esercizi, tutti di grande utilità.

  1. Esercizio della fonte fresca;
  2. Esercizio della pesantezza;
  3. Esercizio del plesso solare;
  4. Esercizio del calore;
  5. Esercizio del respiro;
  6. Esercizio del sole.

Questi esercizi, se vengono correttamente svolti e soprattutto se vi è costanza da parte del paziente, possono contrastare l’insorgenza di diversi disturbi legati all’eiaculazione precoce, perché hanno lo scopo di produrre un esteso rilassamento muscolare, riducendo così anche la pesantezza corporea e la vasodilatazione con conseguente:

  • miglioramento della funzione cardiovascolare e respiratoria;
  • vasocostrizione nella zona encefalica (che rende così possibile il rilassamento mentale);
  • aumento del flusso sanguigno degli organi.

Risolvi i tuoi problemi di eiaculazione precoce

Scopri come ho fatto dal durare meno di un minuto a letto ad essere in grado di avere rapporti sessuali di oltre mezz'ora senza assumere pillole o altri prodotti. Vai al metodo per ottenere rapporti lunghi e soddisfacenti.